Tempera Olive

Oggi con decreto legge l’oliva ascolana è divenuta D.O.P.

La nostra azienda è presente all’interno del Consorzio per la tutela dell’oliva Ascolana del Piceno.

Plinio considerava l’oliva ascolana tra le migliori olive prodotte, Nerone ebbe la fortuna di assaggiare le pregevoli Olive Picene al banchetto di Trimalcione e anche Marziale aveva un debole per le Olive Picene.

Recentemente, da scavi effettuati a Metz (Francia), sono stati trovati recipienti di età romana (275 d.c.) sulle cui pareti era riportata una scritta “oliva picena”.

Tante ed autorevoli testimonianze
confermano che l’oliva ascolana era conosciuta
ed apprezzata fin dai tempi remoti
ed in particolare nell’Antica Roma.